lunedì, maggio 28, 2012

AUMENTO CAPITALE CHL

Chl ha deliberato un aumento di capitale sociale a pagamento offerto in opzione agli azionisti portatori di azioni ordinarie.

Ecco le caratteristiche:

- ammontare aumento: 75799360 pari a 4,55 milioni di euro;

- prezzo riferimento azioni: 0.06€;

- periodo di esercizio diritti: dal 30/5 al 15/5;

- azioni offerte in opzione: 7 ogni 15 possedute.

L'aumento servirà all'equilibrio e al rafforzamento finanziario della posizione finanziaria netta.

La società ha anche intenzione di abbandonare ciò che è in perdita rilanciare ciò che produce reddito e partire con una Chl Pharma.

In pratica Chl vuole creare un qualcosa che sia una via di mezzo tra una farmacia e una parafarmacia che sfrutterà la piattaforma di e-commerce della società.

La società quindi punterà soprattutto sul franchising farmaceutico con vendita di prodotti da banco, ma anche con consulenza medica, omeopatia, profumeria, cosmesi, estetica sino alle cellule staminali.

Non abbiamo azioni Chl e non abbiamo mai creduto nella società, ma questo cambio di marcia potrebbe essere interesante.

L'azione nei primi giorni dell'aumento. come successo spesso negli ultimi aumenti di capitale, potrebbe prendere il volo.

domenica, maggio 27, 2012

I CDS CREDONO IN UNA NUOVA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO GRECO

Dopo che la Grecia ha ristrutturato il proprio debito i cds sono scesi da 5500 a 1086 (http://petsalvatore.blogspot.it/2012/04/cds-il-portogallo-raggiunge-la-grecia.html).

Tanto è vero che per Dagong la Grecia era fallita (http://petsalvatore.blogspot.it/2012/03/per-dagong-la-grecia-e-fallita.html).

Ora dopo il fallimento l'agenzia Cinese aumenta il merito di credito della Grecia a CC, ma con autlook negativo (http://www.dagongcredit.com/dagongweb/english/pr/show.php?id=204&table=web_e_zxzx).

Venerdì i cds della Grecia sono di nuovo risaliti.

Per i Cds, ma anche per Dagong ()la Grecia potrebbe andare incontro ad  una nuova ristrutturazione del debito.

Se così fosse anche il Portogallo dovrebbe ristrutturare il debito perchè ha lo stesso valore di cds della Grecia (1218).

Questa volta però c'è un Paese che ha un valore più elevato dei cds ed è l'Argentina (1256).

I migliori cds rimangono di Norvegia (31), USA (48) e Svezia (68)

Per quanto riguarda i corporate, i migliori cds sono di Munich Re (81), E.On (94) e Vodafone (95), mentre i peggiori sono: di Alcatel- Lucent (1390), Fiat (987) e Montepaschi (659).

martedì, maggio 22, 2012

COSA SIGNIFICA SPENDING REVIEW?

Cosa significa spending  revview?

Per il rapporto Giarda la spending review significa tagli alle retribuzioni del personale pubblico.

La spending review, infatti, taglia in modo specifico e selettivo e si differenzia dalla precedente metodica, quella dei tagli lineari, dove l'amministrazione poteva scegliere cosa tagliare.

Con la spending review la pubblica amministrazione viene vista come un costo che deve essere tagliato.

La spesa pubblica è composta principalmente da due parti: le pensioni (che sono già state pesantemente tagliate) e i consumi pubblici netti.

Per attuare la spending review, dato che i tempi sono brevi, si deve ridurre gli sprechi, riorganizzare le attività e le istituzioni pubbliche e restringere i confini del territorio pubblico

La spesa pubblica aggredibile è composta principalmente dalle retribuzioni e dal costo dei beni e servizi: entrambe superiori ai 100mld di euro

I beni e servizi dato, che dipendono dagli appalti, non si possono tagliare in tempi brevi

... e allora nel breve periodo rimangono solo le retribuzioni da tagliare.


lunedì, maggio 21, 2012

CLAMOROSA VITTORIA DEL MOVIMENTO5STELLE A PARMA

Chi sta con Monti può solo perdere.

A Parma il Sindaco è del Movimento5stelle.

Pizzarotti recupera addirittura il 20% di svantaggio.

Questa è la sconfitta per chi si è messo dalla parte delle banche, del pareggio di bilancio e del fiscal compact.

Adesso crediamo che le elezioni siano inevitabili, perchè il Governo non ha più la fiducia dei cittadini.

Tuttavia, chi sostiene Monti sa che se si va alle elezioni perderà molti voti e, quindi, tenterà di non andarci.

In queste elezioni chi sostiene il Governo ha vinto solo dove mancava l'opposizione al Governo.

martedì, maggio 15, 2012

L'ISLANDA PAGA IL MUTUO AI CITTADINI

Di seguito il link per vedere come ha fatto l'Islanda ha pagare il mutuo ai cittadini: http://www.nocensura.com/2012/04/mentre-in-italia-ci-tartassano-in.html

Qui il link di come l'Islanda tratta i politici che non  hanno saputo riconoscere la crisi: http://petsalvatore.blogspot.it/2012/05/httpwwwwallstreetitaliacomarticle133530.html

E, infine, il link di come l'Islanda è uscita dalla crisi: http://petsalvatore.blogspot.it/2011/08/islanda-si-salva-con-misure-opposte.html

Tanto è vero che qualche mese dopo l'Agenzia cinese Dagong ha promosso l'Islanda: http://petsalvatore.blogspot.it/2011/10/le-promozioni-e-le-retrocessioni-di.html

e pensare che a inizio 2010 l'Islanda era messa peggio della Grecia: http://petsalvatore.blogspot.it/2010/02/piigs-confronto.html

ECCO COSA SUCCEDE AI POLITICI ISLANDESI

clicca sul link per vedere cosa succede ai politici islandesi incapaci di prevedere la crisi: http://www.wallstreetitalia.com/article/1335302/europa/caso-storico-in-islanda-ex-premier-processato-per-la-crisi-economica.aspx

domenica, maggio 13, 2012

DISFATTA PER LA MERKEL

Nel land più grande di Germania, il Nord Reno Westfalia, la Merlel subisce  una  disfatta.

Il suo partito cala dal 34,6% al 24%.

L'Spd avanza, invece, del 34,5 al 39%.

I verdi si mantengono sul 12% (dal 12,1%).

Avanzano anche i liberali dell'Fdp dal 6,7% al 8,5%.

Ottengono un successo i Piraten che passano dall'1,6% al 7,5%.

Mentre esce dal parlamento la Linke, che cala dal 5,6% al 2,5%.

Già settimana scorsa le cose non erano andate bene per la Merkel in elezioni più piccole, anche se allora limitò i danni (http://petsalvatore.blogspot.it/2012/05/elezioni-672012-sconfitta-leuropa-delle.html).

In tutta Europa, compresa la Germania, coloro che sostengono la politica delle banche, del pareggio di bilancio e del fiscal compact non sono graditi ai cittadini.

lunedì, maggio 07, 2012

ELEZIONI 6/7/2012: SCONFITTA L'EUROPA DELLE BANCHE

Cominciamo dalla cosa più strana, anche la Merkel perde (http://www.politica24.it/articolo/elezioni-germania-2012-perde-la-coalizione-della-merkel/23065/).

Pur guidando il primo partito, la Merkel perde il controllo del land Scelesigh-Holstein.

E' strano perchè la Germania è l'unico Paese che va bene con disoccupazione bassa ed in calo e aumento degli stipendi.

Forse i tedeschi temono che la politica della Merkel di affossamento degli altri Stati Europei prima o poi sarà deleteria anche per la Germania.

In Francia l'alleato della Merkel (Sarkozy) non è più presidente (http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=194321&sez=PRIMOPIANO).

Vince le elezioni francesi Hollande che almeno a parole (bisogna vedere nei fatti) non è succube della politica tedesca.

In Grecia i partiti europeisti fanno karakiri: i socialisti del Pasok passano da oltre il 40% al 13,6%; il centrodestra di Nea Democrazia scende al 19,2% anche se rimane il primo partito (http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/elezioni_grecia_disfatta_socialista_e_i_neonazisti_entrano_in_parlamento/notizie/194311.shtml).

Il resto della sinistra insieme raggiunge il 32,8, con la sinistra radicale che diventa secondo partito (16,3%) e il partito comunista (Kke) che prende il 8,5%.

Avanza anche la destra con il partita filonazista Alba dorata che entra in parlamento con il 7% e il partito Greci indipendenti che raggiunge il 10,5%.

In pratica queste elezioni dicono che l'Europa delle banche, del pareggio di bilancio e del fiscal compact è stata sconfitta.

Speriamo che i politici ne prendano atto e capiscono che con quelle misure non può esserci crescita.

sabato, maggio 05, 2012

RCS ORDINARIE E RCS RNC

Di recente ci sono stati grandi movimenti in rcs (http://petsalvatore.blogspot.it/2012/04/rcs-che-sfortuna.html).

Vediamo come il titolo ordinario e quello di risparmio hanno reagito.

Rcs è prontamente scattato in avanti ed è passato da 0,63€ a 0,82€.

Nei giorni successivi è ridisceso addirittura sotto 0,63.

.. e noi in questo periodo abbiamo mediato comprandone 2000 pezzi al prezzo di 0,65€.

Mentre in questi giorni il titolo ha avuto un nuovo balzo in avanti, ma di entità inferiore al precedente.

Questo nuovo rialzo è dovuto a cambiamenti societari (http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/prima-pagina/dettaglio/nRC_02052012_1934_407991620.html).

Ieri Rcs ha avuto una correzione che potrebbe riportare il titolo di nuovo a 0,6€.

Il titolo per l'analisi tecnica non si dovrebbe acquistare sino al superamento deciso di 0,82€, perché è ancora in fase di discesa di breve, medio e lungo periodo.

Nell'ultimo periodo, tuttavia, i volumi sono aumentati notevolmente.

Se ci dovesse essere un rialzo speculativo di rcs, potrebbe essere maggiore l'ascesa di rcs ordinaria rispetto a quella di risparmio.

Un andamento simile a quello delle ordinarie hanno avuto le azioni di risparmio.

Rcs rnc dovrebbe essere acquistata al superamento di 0,49€.

I volumi sono aumentati anche per le azioni di risparmio, ma meno di quelle ordinarie.

Rcs rnc è più appetibile nel caso di un rialzo duraturo e nella speranza di una conversione in azione ordinarie.

Per quanto riguarda il Petrenga index, anche se i conti sono leggermente migliorati, entrambe le azioni sono da mantenere.


SENATO: 3,5 MILIONI PER 200 STAMPANTI

Ecco il link per approfondire il tema del titolo: http://www.linkiesta.it/blogs/wilditalynet/senato-35-milioni-200-stampanti#ixzz1twExXrkm