venerdì, aprile 30, 2021

Borgosesia Risp, Banca Popolare di Sondrio e Risanamento in spolvero questa settimana

Questa settimana sono meno di 10 i titoli che hanno una performance positiva a due cifre e per la precisione 7.


Il migliore è Risananento con un guadagno del 16,57% a 0,10€.

Il grafico del titolo di breve e medio periodo è positivo, mentre quello di lungo è negativo.

Il titolo ha superato la resistenza a 0,09€.

Potrebbe continuare la corsa ma attenzione che se va sotto 0,09€ non potrebbe più tornare su questi livelli.


Il secondo miglior titolo è Banca Popolare di Sondrio con un rialzo del 15,60% a 3,50€.

Tutti e tre i grafici del titolo sono positivi.

Il titolo sembra diretto verso i 3,70€ e poi verso la più importante resistenza a 3,90€.


Sul terzo gradino del podio troviamo Borgosesia risparmio con un guadagno del 13,57% a 1,57€.

Tutti e tre i grafici del titolo sono positivi.

Il titolo sembra proiettato verso 1,80€ ma attenzione perchè ha una quotazione nettamente superiore al suo omonimo ordinario.


mercoledì, aprile 28, 2021

acquistiamo Snam

Analizziamo altri 5 titoli dell'Ftse/mib

I grafici di lungo e medio periodo di Recordati sono positivi mentre quello di breve è negativo.

I grafici di lungo e breve periodo di Saipem sono positivi, mentre quello di medio periodo è negativo.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Snam sono positivi.

Anche tutti i grafici di Stellantis sono positivi.

Tutti e tre i grafici di Stm sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- per il petindex Recordati è da MANTENERE:

- per il petindex Saipem è da RIDURRE;

- per il petindex Snam è da MANTENERE e il suo valore è vicino a 60;

- il petindex di Stellantis non è calcolabile;

- il petindex di Stm è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

Recordati buy per Equita;

qatargas estende contratto con saipem;

grande redditività per Snam;

Equita vede valore in Faurecia;

consigli di trading su Stm.


Aquistiamo circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).



martedì, aprile 27, 2021

Etf obbligazioni corporate paesi emergenti

Esistono tre etf sulle obbligazioni corporate dei paesi emergenti.


Il primo è l'Ishares Jp Morgan Usd Emerging Markets bonds Ucits (dist) Isin; IE00B6TLBW47.

L'etf investe in obbligazioni sia investment che sub investment grade di qualsiasi gamma dei Paesi emergenti. 

L'Etf è in salita dal 2012.

Distribuisce dividendi semestralmente.

La commissioni totali annue sono dello 0,50%.

La valuta di denominazione è il dollaro.

La replica è fisica a campionamento.


Il secondo è L'E&G Esg Emerging Markets Corporate bond Ucits Isin IE00BLRPRF81

Investe in obbligazione di tutte le scadenze con rating misto di Paesi Emergenti secondo i criteri ambientali, sociali e di governance.

L'etf è praticamente stabile da gennaio di quest'anno.

Distribuisce dividendi semestralmente.

Le commissioni totali annue sono dello 0,35%.

La valuta di denominazione è il dollaro.

La replica è fisica a campionamento.


Il Vaneck Vectors Emerging Markets High Yield Bond Ucits Isin: IE00BF541080

L'etf investe in obbligazioni high yield non investment grade emesse da mercati emergenti non sovra-nazionali.

L'etf è in salita dal 2018.

L'etf non distribuisce dividendi.

Le commissioni totali annue sono dello 0,40%.

La valuta di denominazione è il dollaro.

La replica è fisica a campionamento.


Acquistiamo per una percentuale non superiore al 5% il terzo etf al prezzo 98,90€. Nel nostro portafoglio sono già presenti il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.

lunedì, aprile 26, 2021

Sui costi del deposito denaro sul conto corrente

Il costo di mantenere denaro sui conti correnti sta aumentando per i motivi che trovate nel sequente articolo: https://www.corriere.it/economia/risparmio/cards/conti-correnti-spese-crescono-48percento-due-mesi-penali-liquidita-eccessiva/conti-correnti-stagione-aumenti-banche-rincari_principale.shtml.

E' anche vero che mantenendo i soldi sul conto corrente una parte viene erosa dall'inflazione.

Investire comunque senza una buona preparazione potrebbe essere anche peggio.

Innanzitutto bisogna sapere che se non si ha preparazione sarebbe meglio affidarsi a dei consulenti indipendenti che hanno anche loro dei costi.

Bisogna poi aggiungere il costo del fondo comune o dell'etf e delle commissioni di compravendita.

Bisogna poi aggiungere il costo del conto amministrato.

Poi non avendo buona preparazione se si fa da soli ma anche a volta con degli esperti i risultati potrebbero essere negativi.


domenica, aprile 25, 2021

Dividendi 26/4/2021

 Ecco i dividendi che verranno staccati domani:

- Banca Profilo 0,018€;

- Coima Res 0,20€;

- Covivio 3,60€;

- Italian Wine Brands 0,25€;

- Saes Getters ord 0,40€ risparmio 0,424378€;

- San Lorenzo 0,30€.

Il pagamento avverra due giorni dopo il 26/4/2021.

sabato, aprile 24, 2021

Acquistiamo Digital Value ma il momento potrebbe non essere giusto

Ecco la performance del nostro portafoglio virtuale azioni.

Analizziamo altri 5 titoli dell'Aim Italia


Il grafico di breve periodo di Cyberoo è positivo.

Il grafico di medio periodo di Dba è negativo, mentre quello di breve è positivo.

Tutti i grafici di lungo, medio e breve periodo di Dhh sono positivi.

I grafici di lungo e medio periodo di Digital Magics sono negativi mentre il grafico di breve periodo è positivo.

i grafici di medio e breve periodo di Digital Value sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Cyberoo è VENDERE;

- anche il petindex di Dba Group è VENDERE;

- il petindex di Dominion Hosting Holding è RIDURRE;

- Il petindex di Digital Magics è VENDERE;

- Il petidex di Digital Value e MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

Cyberoo apre nuovo polo vicino a Piacenza;

Dba: dari preliminari e stime;

Dhh: dividendo in azioni;

Digital Magics approva bilancio di sostenibilità;

Digital Value: i conti del 2020.


Acquistiamo 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), ma attenzione che se ci dovesse essere un ribasso del mercato per avere un guadagno sul titolo si potrebbe aspettare anni. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


venerdì, aprile 23, 2021

Tutti negativi i grafici di lungo periodo di Seri, Ovs e Tod's

Sono solo 5 i titoli che questa settimana hanno un rialzo a doppia cifra.


Il primo è Seri Industrial che guadagna il 15,67% a 6,72€.

I grafici di medio e breve periodo di Seri Industrial sono positivi, mentre quello di lungo periodo è negativo.

Il titolo sale da fine 2019 quando valeva 1,44€.

In questo momento è un po' pericoloso investire sul titolo e sarebbe meglio aspettare un ritracciamento o un forte ribasso.


Il secondo titolo è OVS che guadagna il 15,25% a 1,72€.

Anche i grafici di medio e breve periodo di Ovs sono positivi, mentre quello di lungo periodo è negativo.

Il titolo sembra diretto verso i 2,10€


Il terzo titolo è Tod's che guadagna il 13,01% a 39,32%.

I grafici di lungo e medio periodo del titolo sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

Il titolo sembra diretto verso 47,50€

giovedì, aprile 22, 2021

ETF UBS MSCI WORD CLIMA PARIS

Domani sarà in negoziazione su borsaitaliana l'etf Ubs Msci Word Clima Paris Isin IE00BN4Q0370.

Investe in aziende globali tenendo in considerazione il rischio beneficio associato al cambiamento climatico e sono prese in considerazione le direttive UE sulla protezione del clima.

L'etf è già presente da poco più di un mese su altre borse e il grafico di brevissimo è positivo.

Le commissioni totali annue sono dello 0,20%.

Non distribuisce dividendi.

La valuta di negoziazione è il dollaro.

La replica è fisica.

Anche se la morale ci spingerebbe ad acquistarlo in questo momento decidiamo di non metterlo nel portafoglio virtuale etf. Nel nostro portafoglio sono già presenti il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.

mercoledì, aprile 21, 2021

Svanisce la superlega e il titolo Juventus crolla in borsa

Sembrano svanire le possibilità di creare la Superlega di Calcio.

Infatti dopo le dure prese di posizione della politica e dei massimi organismi del calcio, le società inglesi che erano le più numerose si tirano indietro.

Già avevano detto di no le due società tedesche e la Francese e così la Superlega sarebbe partita monca.

Delle 15 società calcistiche fisse (altre 5 avrebbero partecipato ad invito) ne rimanevano solo 12.

Ma con la rinuncia inglese rimarrebbero meno della metà delle società costituenti questa lega.

Anche l'Inter a questo punto si dice non più interessata al progetto anche perché con sua partecipazione sarebbe potuto essere escluso dal campionato e perdere lo scudetto.

Vista la situazione Agnelli ha dovuto ammettere che senza le Inglesi il nuovo girone non sarebbe potuto partire.

Dopo queste notizie il titolo della Juventus crolla in borsa.

Perde il 13,30% e si porta alla quotazione di inizio anno a 0,76€.

martedì, aprile 20, 2021

Vendiamo Hera, Banca Generali, Generali e Comer Industries

Ecco la performance del nostro portafoglio il cui primo titolo era stato comprato a gennaio di quest'anno.

Analizziamo altri 5 titoli dello star italiano.


I grafici di lungo e medio termine di Fiera Milano sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

Il grafico di medio periodo di Garofalo Health Care è positivo, mentre quello di breve è laterale.

I grafici di lungo e medio periodo di Gefran sono negativi mentre quello di breve è positivo.

I grafici di lungo e breve periodo di Giglio Group sono positivi, mentre il grafico di medio periodo è negativo.

I grafici di medio e lungo periodo di Igd Siiq sono negativi, mentre quello di breve è positivo.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Il petindex di Fiera Milano è RIDURRE;

- anche il petindex di Garofalo è RIDURRE;

- anche il petindex di Gefran è RIDURRE;

- Il petindex di Giglio Group è VENDERE;

- Il petindex di Igd è RIDURRE.


Per quanto riguarda le notizie:

la fiera compie 101 anni;

garofalo cambia la governance;

Per Gefran ricavi in calo nel 2020;

tutti i guai di Giglio Group;

Il comparto immobiliare italiano è in territorio positivo.


Non prendiamo nessuno di questi titoli e vendiamo Hera, Banca Generali, Generali e Comer Industries. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€). 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€), 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€).



lunedì, aprile 19, 2021

ETF AFRICA

Esistono 4 Etf azioni Africa/Medio Oriente.4


Il primo è il Hsbc South Africa Capped Ucits.

L'etf investe in titoli sudafricani ad alta e media capitalizzazione.

L'etf e in salito rispetto al 2012.

Distribuisce dividendi semestrali.

La valuta di denominazione è il dollaro.

Le commissioni totali sono dello 0,60%.

La replica è fisica.


Il secondo è L'ishares Msci South Africa Ucits Acc.

L'etf è in salita dal 2010.

Investe sugli stessi titoli del primo.

Non distribuisce dividendi.

Le commissioni totali annue sono dello 0,65%.

La replica è fisica.

La valuta di denominazione è il dollaro.


Il terzo è il Lyxor Msci South Africa Ucits Acc.

L'etf investe sugli stessi titoli dei primi due.

Non distribuisce dividendi.

Le commissioni totali annue sono dello 0,65%

La replica è sintetica.

La valuta di denominazione è l'euro.


L'ultimo è il Lyxor Pan Africa Ucits Acc.

L'etf investe sui 30 titoli più grandi dell'Africa o con attività prevalente in Africa. L'etf si espone in modo equo sul Nord Africa, le zone sudsahariane e il sudafrica e ogni componente può avere un peso non superiore al 10%.

Il titolo è in salita rispetto al 2009.

Non distribuisce dividendi.

La commissioni totali sono dello 0,85%.

La replica è sintetica.

La valuta di denominazione è l'euro.


Non mettiamo nessuno di questi etf nel nostro portafoglio. Nel nostro portafoglio sono già presenti il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.


domenica, aprile 18, 2021

I dividendi del 19/4/2021

 Domani staccano il dividendo una serie di azioni:

- Banco Bpm 0,06€;

- Banca Desio e Brianza: ordinario 0,697€, risparmio 0,815€

- Basicnet 0,06€;

- Campari 0,055€;

- Cnh 0,11€;

- Ferrari 0,867€;

- Maire Tecnimont 0,116€;

- Piaggio 0,026€;

- Stellantis 0,32€;

- Unicredit 0,12€.

Lo stacco avverrà due giorni dopo il 21/4/2021.

sabato, aprile 17, 2021

ETF Vanguard Total Market

Ci chiedono del Vanguard Total Stock Market quotato al Nyse.

Noi preferiamo sempre stare su etf quotati anche alla borsa italiana.

Siccome questo etf investe in azioni di grandi, medie e piccole dimensioni quotate al Borsa di New York e al Nasdaq ne possiamo comprare qualcuno anche su Borsaitaliana.

Per quanto riguarda le performance probabilmente se si guarda oltre il lungo periodo (> 7 anni) la performance ha buonissime probabilità che sia positiva.

Se invece si guarda ad un tempo inferiore ad oggi sono più le probabilità che il titolo abbia una performance negativa che positiva a meno che non si guarda al brevissimo termine, ma gli etf sono pensati minimo per essere tenuti in portafoglio per il medio breve periodo.

venerdì, aprile 16, 2021

Safilo sembra meglio direzionato di Seri e Class

Ritornano ad essere più di 10 i titoli che hanno un rialzo settimanale a doppia cifra, ma i primi tre con incrementi minori dell'altra settimana.

Il primo è Seri Industrial con un guadagno del 17,60€ a 6,06€.

Il grafico di lungo periodo di Seri è negativo mentre quelli di medio e breve sono positivi.

Il titolo è vicino alla prossima resistenza a 6,11€ e sino al suo superamento deciso e per due giorni non entreremmo sul titolo.


Il secondo titolo della settimana è Class Editore con un rialzo del 12,57% a 0,15€

I grafici di lungo e medio periodo di Class sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

La prossima importante resistenza è a 0,16 ed essendo molto vicina non conviene entrare sul titolo prima del suo deciso superamento.


Il terzo titolo è Safilo Group con un guadagno del 12,5% a 1,11€.

I grafici di lungo e medio periodo di Safilo sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

La prossima resistenza è a 1,42€ e il titolo sembra diretto là.


giovedì, aprile 15, 2021

Non entrano nel nostro portafaoglio Erg, Falck, Fila, Fincantieri e Guala

Ecco quanto guadagna il nostro portafoglio virtuale:


Analizziamo altri 5 titoli delle midcap italiane.


Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve termine di Erg sono positivi.

Tutti e tre i grafici di Falck Renewables sono positivi.

Il grafico di lungo e breve termine di Fila sono positivi, mentre quello di medio è negativo.

I grafici di lungo e medio periodo di Fincantieri sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

I grafici di lungo e medio periodo di Guala Clouseres sono negativi, mentre quello di breve è positivo.


Pet quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Erg è RIDURRE;

- il petindex di Falck è RIDURRE;

- il petindex di Fila è RIDURRE;

- il petindex di Fincantieri è VENDERE;

- il petindex di Guala Clouseres è RIDURRE.


Per quanto riguarda le notizie:

Erg difende gli utili e conferma gli investimenti;

arrivano i facilitatori di Erg;

i conti del 2020 di Fila;

I soci approvano il bilancio di Fincantieri;

notizie su Opa Guala Clousores.


Non prendiamo nessuno di questi titoli. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€). 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€), 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€).





mercoledì, aprile 14, 2021

ETF MULTIASSET

Esistono 8 Etf multiasset e sono tutti Vanguard.


I primi due sono il lifestrategy 20% Equit Ucits accumulating

Questi etf investono in altri etf che sono focalizzati per il 20% in titoli di mercati sviluppati ed emergenti e l'80% in obbligazioni in euro.

Questi etf sono quotati da fine 2020.

Il primo non distribuisce dividendi mentre il secondo distribuisce dividendi semestrali.

La commissioni totali annue sono dello 0,25%.

La replica è fisica.

Gli altri etf sono simili ma investono al 40%, 60 e 80% su titoli di mercati sviluppati ed emegenti e sono anch'essi sia ad accumulo che a distribuzione di dividendi semestrali.

  

Non mettiamo nessuno di questi etf nel nostro portafoglio. 


Nel nostro portafoglio sono già presenti il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.

martedì, aprile 13, 2021

Btp Futura

Ci chiedono del Btp Futura.

Premesso che noi investiamo esclusivamente in etf, azioni e in pochissime opzioni call, andiamo ad analizzarlo.

E' la terza emissione di questo Btp riservata solo ai risparmiatori retail.

Sarà emesso del 19 aprile al 23 aprile sino alle 13 salvo chiusura anticipata che non potrà avvenire prima del 21 aprile.

Le cedole sono semestrali e si sapranno solo alla fine del collocamento.

C'è un doppio premio solo per chi lo sottoscrive all'emissione e lo tiene sino alla fine calcolato sulla crescita del PIL che non è detto che cresca, ma che garantisce a scadenza un premio minimo del 2% e uno massimo del 6% solo a chi tiene il Btp tutti e 16 anni,

Per i primi 4 anni le cedole sono fisse e poi potranno essere riviste al rialzo.

Il prezzo al collocamento è 100 e la spesa minima è 1000€.

Si potranno acquistare presso Intesasanpaolo e Unicredit senza commissioni e con la tassazione al 12,5%.

Secondo il nostro parere potrebbe essere interessante solo per chi lo mantiene sino a scadenza e lo prende al collocamento sia per il premio ma anche perché se i tassi ufficiali dovessero salire il valore del Btp scenderebbe.

Bisogna considerare che il guadagno annuale dovrebbe essere intorno all'1%.

lunedì, aprile 12, 2021

Il nostro portafoglio virtuale migliora ancora

Analizziamo altri 5 titoli dell'Ftse/mib.

I grafici di lungo, medio e breve periodo di Moncler sono positivi.

Il grafico di breve periodo di Nexi è negativo.

I grafici di lungo e breve periodo di Pirelli sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

I grafici di lungo e breve periodo di Poste Italiane sono positivi, mentre quello di medio è laterale.

I grafici di lungo e medio periodo di Prysmian sono positivi, mentre quello di breve è laterale.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Il petindex di Moncler è MANTENERE;

- il petindex di Nexi è RIDURRE;

- il petindex di Pirelli è RIDURRE;

- il petindex di Poste Italiane è MANTENERE ma il suo valore è molto vicino a 60;

- il petindex di Prysmian è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

aumento di capitale riservato per Moncler;

Nexi e cashback;

conti e piano industriale di Pirelli;

Bofa aumenta il prezzo obiettivo di Poste Italiane;

Prysmian migliora la performance ambientale e sociale.


Non acquistiamo nessuna di queste azioni. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€). 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€), 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€).

sabato, aprile 10, 2021

Dividendi Reti e Autostrade Meridionali

Domani staccano il dividendo due azioni.

Autostrade Meridionali stacca un dividendo di 0,5€ con un rendimento del 1,84%.

Reti stacca un dividendo di 0,04€ con un rendimento del 2,84%.

Il pagamento avverrà due giorni dopo (14/4/2021)


Etf Flessibili

Esistono due etf multi-asset.


Uno è l'Xtrackers Portfolio Income UCITS ETF 1D

L'Etf investe in azioni (massimo 30%, minimo 15%), obbligazioni (massimo 85%, minimo 60%) e materie prime (massimo 10%) glabali e viene rivisto trimestralmente.

L'etf è in continua crescita dal 2011.

Le commissioni totali annue sono dello 0,65%.

Distribuisce dividendi semestralmente.

La valuta di denominazione è l'euro.

La replica è fisica.


Il secondo è Xtrackers Portfolio UCITS ETF 1C Isin LU0397221945.

L'etf investe in obbligazioni e in azioni glabali per entrambi minimo 30% e massimo 70% e viene rivisto trimestralmente.

L'Etf è in continua crescita dal 2008.

Le commissioni totali annue sono dello 0,70%.

Non distribuisce dividendi.

La valuta di denominazione è l'euto.

La replica è fisica.


Aggiungeremmo al nostro portafoglio il primo etf Xtrackers Portfolio income per una percentuale del 5%. Nel nostro portafoglio sono già presenti il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.


venerdì, aprile 09, 2021

Esprinet ben direzionato, discorso diverso per Ross e Avio

Questa settimana sono solo 6 i titoli che hanno un guadagno a doppia cifra.


Sul gradino più alto del podio troviamo Rosss con un guadagno del 47,93% a 1,12€

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre quelli di breve e medio periodo sono positivi.

Il titolo non dovrebbe superare 1,36€ che è la prima resistenza imporante e soprattutto 1,50€ che è una resistenza fondamentale e quindi entrando adesso sono più le probabilità di perdere che di guadagnare perché il ritorno al punto di partenza potrebbe essere molto doloroso.


Il secondo titolo è Avio con un guadagno del 21,35% a 14,94€.

I grafici di lungo, medio e breve periodo di Avio sono positivi.

Avio si trova nelle vicinanze dell'importantissima resistenza a 16€. Sono già tre volte che il titolo si avvicina per poi raggiungere i 10/11€. Non entreremmo sul titolo sino al superamento di 16€ con decisione e per due giorni consecutivi.


Il terzo titolo è esprinet con un guadagno del 19,16% a 12,89€.

I grafici di lungo, medio e breve periodo sono positivi.

Il titolo ha recentemente superato la resistenza anche psicologica a 10€ e sembra diretto verso i 17€.





giovedì, aprile 08, 2021

Ftse/mib: testa e spalle ribassista di brevissimo periodo?

Se si guarda agli ultimi 5 giorni dell'Ftse/mib (qui), si potrebbe notare che l'indice potrebbe star per completare un testa e spalle ribassista di brevissimo periodo.

Comunque sino a che l'indice non raggiunge i 24600 punti la figura non si sarà composta.

Il raggiungimento di questo valore potrebbe essere molto pericoloso per l'indice italiano



mercoledì, aprile 07, 2021

Portafoglio virtuale guadagna oltre 1000€ in poco tempo

Ecco l'andamento del nostro portafoglio virtuale iniziato a inizio anno.




Analizziamo altri 5 titoli dell'Aim Italia.

Il grafico di breve periodo di Copernico è positivo.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Costamp Group sono negativi.

I grafici di medio e lungo periodo di Cover50 sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

I grafici di medio e breve periodo di Crowdfundme sono negativi,

I grafici di lungo e medio periodo di Culti Milano sono positivi, mentre quello di breve è laterale,


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Il petindex di Copernico è VENDERE;

- il petindex di Costamp è RIDURRE;

- il petindex di Cover 50 è RIDURRE;

- il petindex di Crowdfund me è VENDERE;

- il petindex di Culti Milano è RIDURRE.


Per quanto riguarda le notizie:






Non acquistiamo nessuna di queste azioni. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€). 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€), 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€).

martedì, aprile 06, 2021

Che sia la volta decisiva per l'Ftse/mib

Vediamo se è la volta buona per l'Ftse/mib

In mattinata ha superato il massimo storico a 20867 punti.

Più volte negli ultimi anni ha fatto ciò per poi ridiscendere come già detto: qui.

Inoltre dopo la vampata iniziale sino alle 9,45 l'indice sta facendo dei minimi e dei massimi decrescenti.

Come già detto per entrare sui titoli dell'indice italiano bisogna aspettare il superamento deciso e per due giorni di 25000 punti.

venerdì, aprile 02, 2021

Conafi si conferma e cosa faranno Nova Re e Caleffi

Ancora una volta sono più di 10 i titoli che hanno un rialzo a doppia cifra, considerando anche che questa settimana ha un giorno in meno di borsa aperta. Non prendiamo in considerazione Panariagroup che è sotto OPA e che è il secondo titolo della settimana.


Il primo titolo del settimana è Nova Re con un guadagno del 34,36% a 3,48€.

I grafici di medio e breve periodo del titolo sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

Il titolo per il medio periodo non è da prendere in considerazione sino al superamento di 4,35€.

Per speculazione bisogna monitorare l'apertura di lunedì e valutare se entrare visto che in quel caso il titolo potrebbe proiettarsi verso i 4€ e poi 4,35€.


Conafi si conferma ed è il terzo titolo della settimana con un guadagno del 24,87€ a 0,37€.

Rimaniamo della stessa idea di settimana scorsa: il titolo si può prendere in considerazione solo per specularci sopra sino a 0,42€ (https://petsalvatore.blogspot.com/2021/03/come-la-situazione-di-confari-class.html)

Solo che questa settimana il traguardo è più vicino e possibilità di discese sono maggiori.


Caleffi è il quarto titolo della settimana con un guadagno del 20,13% a 1,20€.

I grafici di medio e lungo periodo del titolo sono negativi mentre quello di breve è positivo.

Il titolo potrebbe raggiungere anche 1,50€ ma sino al superamento di 1,65€ il titolo non può essere preso in considerazione per investimenti di medio periodo.




giovedì, aprile 01, 2021

acquistiamo esprinet

Analizziamo altri 5 titoli dell'indice star italiano.


Il grafico di lungo periodo di Elica è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

I grafici di lungo e medio periodo di Emak sono negativi mentre quello di breve periodo è positivo.

Il grafico di medio periodo di Equita Group è negativo mentre quello di breve periodo è positivo.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Esprinet sono positivi.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Eurotech sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Elica è da VENDERE per il petindex;

- Il petindex di Emak è MANTENERE;

- Il petindex di Equita Graup è MANTENERE;

- il petindex di Esprinet è MANTENERE;

- il petindex di Eurotech è RIDURRE.


Per quanto riguarda le notizie:

Per Elica esuberi, delocalizzazione e chiusura di sito;

i conti del 2020 di Emak;

aumento del dividendo per Equita;

Esprinet tra i titoli della settimana;

I conti del 2020 di Eurotech.


Acquistiamo 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€). 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€), di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€), 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€)circa 500 Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€).