martedì, settembre 21, 2021

Dow Jones come il dax o come l'ftse/mib?

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?


Il Dow Jones si trova nella stessa situazione del Dax di ieri e dell'Ftse/mib dell'altro ieri: quotazione dow jones.

L'indice italiano ieri ha sfondato il supporto e oggi ha avuto un piccolo rimbalzo trainato dal Dax.

Il Dax, essendo un indice più forte, ha invece reagito ed è subito risalito.

Vediamo se l'indice americano si comporterà come quello italiano o come quello tedesco.

Nel primo caso sfonderebbe 33960 e i prossimi supporti si troverebbero a 33590 e 33290 punti.

Nell'altro caso potrebbe arrivare di nuovo ai massimi a 35625 punti dopo aver superato i 35445 punti.

acquistiamo Sabaf

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Ecco altri 5 titoli dello star italiano che analizziamo:

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Reply sono positivi.

I grafici di medio e breve periodo di Retelit sono positivi, mentre quello di lungo è negativo,

Tutti e tre i grafici di Sabaf sono positivi;

I grafici di lungo è breve periodo di Saes Getters sono positivi, mentre quello di medio e laterale.

I grafici di lungo è breve periodo di Saes Getters Risp. sono positivi, mentre quello di medio e laterale.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Reply è MANTENERE;

- il petindex di Retelit è RIDURRE;

- il petindex di Sabaf è MANTENERE;

- il petindex di Saes Getters è RIDURRE;

- il petindex di Saes Getters risp. è RIDURRE.


Acquistiamo 500€ di Sabaf /(20 azioni al prezzo di 24,70€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Exor (7 azioni a 71,44€) e vendiamo Salcef Group, da circa 1000€ di First Capital (41 azioni a 24,20€),  da circa 500€ di Sol (28 azioni a 17,84€), da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€ venduto a 18,30€)da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€ venduto a 51,20€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€ venduto a 16,18€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).




lunedì, settembre 20, 2021

Dove andrà il Dax?

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?


Il Dax si trova nella stessa situazione in cui si trovava un giorno fa l'indice italiano.

Infatti la discesa di oggi l'ha portato sul supporto a 15130 punti.

Un'apertura al ribasso e sotto i 15100 punti porterebbe l'indice tedesco verso il prossimo supporto a 14850 punti.

Questo dovrebbe essere un buon supporto perché la sua caduta farebbe sprofondare il dax di oltre 2000 punti e sino a 2500 punti nel breve.

La tenuta del primo supporto farebbe tornare il dax a 16000 punti.

grafico dax

Il nuovo Dax40

Il dax da 30 società passerà a 40 da oggi.

Si adeguerà quindi agli indici italiano Ftse/mib e fracese Cac.

Le società che si aggiungeranno sono: Airbus, Brenntag, Hellofresh, Porsche, Puma, Quagen, Satorius, Siemens Heathineers, Symrise, Zalando

domenica, settembre 19, 2021

Ftse/mib 550 punti sopra o 1000 punti sotto nei prossimi giorni?

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?


L'indice italiano Ftse/mib si trova nei pressi di un importante supporto.

L'indice venerdì quotava 25709,56 punti.

Il supporto invece si trova a 25895 punti.

Lunedì se l'Ftse/mib parte al ribasso potrebbe perdere ancora 1000 punti nei prossimi giorni.

Se invece parte al rialzo la prossima piccola resistenza si trova all'incirca poco più di 500 punti sopra.

venerdì, settembre 17, 2021

Torneranno indietro Bioera, Gas Plus e Seco

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?

Questa settimana solo 4 titoli guadagnano a due cifre.


Il primo titolo è Bioera con lo strepitoso guadagno del 55,43% a 0,,15€.

Il titolo è ora a ridosso della resistenza a 0,16€ e solo il suo superamento deciso potrebbe far accelerare ancora l'azione sino a 0,26€. In caso contrario il titolo potrebbe tornare a 0,11€.


Il secondo titolo è Gas Plus con un guadagno del 40,31% a 2,97€.

Per questo titolo valgono le stesse considerazioni di Bioera. Il titolo si trova nei pressi della resistenza a 3€ e anche vicino alla prossima a 3,20€. Solo con il loro superamento deciso il titolo potrebbe proseguire la corsa verso i 4€ e oltre, altrimenti tornerebbe indietro come il gambero.


Il terzo titolo è Seco con un guadagno del 15,62% a 6,16€. Il titolo ha quasi raddoppiato il suo valore dalla quotazione avvenuta a maggio di quest'anno.

Ora ci sembra un po' troppo caro.

Dividendi 21/9/201

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?

Ecco i dividendi di lunedì 20 settembre 2021 con pagamento due giorni dopo:

- Eni: 0,43€;

- Piaggio: 0,085€;

- Sesa: 0,85€;

- Stm: 0,06€.

mercoledì, settembre 15, 2021

Vendiamo Salcef e acquistiamo Exor

Potete aiutarmi, iscrivendovi al sito di lancio del mio libro fotografico a metà della pagina del seguente sito: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/?


Ecco la performance del nostro portafoglio:

Analizziamo altri 5 titoli dell'Ftse/mib per la seconda volta.

Anche il grafico di breve di Cnh Industril diventa positivo. Sino a che il titolo non scende sotto 13€ non ci dovrebbero essere problemi nel breve periodo.

Tutti e tre i grafici di Diasorin sono positivi ma il titolo si trova alle prese con la resistenza psicologica a 200€.

Il grafico di breve periodo di Enel è diventato negativo, quello di medio laterale, mentre quello di lungo è rimasto positivo. Il titolo potrebbe proseguire nel ribasso sino anche a 5,60€, perciò in caso di un inizio di rialzo non lo prenderemmo in considerazione sino al superamento di 9€ di slancio e per almeno due giorni.

I grafici di Eni rimangono immutati (positivo il lungo e il breve, negativo il medio). Il titolo ha reagito al raggiungimento del supporto a 10€ e ora deve superare la resistenza a 12,50€ per riprendersi un po'.

Il grafico di  breve periodo di Exor diventa laterale, mentre quello di medio rimane laterale e quello di lungo positivo. Il titolo per proseguire il suo trand di lungo deve superare i 76€.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Cnh rimane RIDURRE;

- il petindex di Diasorin rimane MANTENERE;

- il petindex di Enel diventa RIDURRE;

- il petindex di Eni si riduce a MANTENERE;

- il petindex di Exor rimane MANTENERE.


Acquistiamo circa 500€ di Exor (7 azioni a 71,44€) e vendiamo Salcef Group. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 1000€ di First Capital (41 azioni a 24,20€),  da circa 500€ di Sol (28 azioni a 17,84€), da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€ venduto a 18,30€)da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€ venduto a 51,20€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€ venduto a 16,18€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


mercoledì, settembre 01, 2021

acquistiamo First Capital e vendiamo Gvs

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Ecco altri 5 titoli dell'Aim che analizziamo.

Il grafico di breve periodo di Fenix Entertainent è negativo mentre quello dalla quotazione è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Fervi è negativo, mentre quelli di breve e medio periodo sono laterali.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Finlogic sono positivi.

Tutti e tre i grafici di First Capital sono positivi.

Tutti e tre i grafici di Fope sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- non possiamo calcolare il petindex di Fenix;

- il petindex di Fervi è MANTENERE;

- il petindex di Finlogic è MANTENERE;

- il petindex di First Capital è ACCUMULARE;

- il petindex di Fope è RIDURRE.


Acquistiamo circa 1000€ di First Capital (41 azioni a 24,20€) e vendiamo Gvs. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Sol (28 azioni a 17,84€), da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€), da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€ venduto a 51,20€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€ venduto a 16,18€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


lunedì, agosto 30, 2021

Oggi in negoziazione 5 nuovi etf (Ossiam e Ubs)

Da oggi sono in negoziazione su Borsaitaliana 5 nuovi etf.


Il primo è di Ossiam ed è il Food for biodiversity Ucits; Isin IE00BNOYSK89.

Si tratta di un Etf a gestione attiva che investe nei settori agricolo e alimentare e la scelta delle azioni viene fatta sulla base dei dati finaziari, Esg e della biodiversità.

Le commissioni totali sono dello 0,75%.

I dividendi vengono capitalizzati.

La raplica è fisica.


Gli altri sono di Ubs.

Sono gli Msci Emu Esg low carbon (Isin: IE00BNC0M913), Europe Esg Low Carbon (Isin: IE00BNC0M681), Japan Esg Low Carbon (Isin: IE00BNC0MD55) e Usa Esg Low Carbon (Isin: IE00BNC0M350).

La valuta di denominazione è l'euro per tutti tranne per il Japan che è lo Yen.

I dividendi sono capitalizzati per tutti.

La replica è fisica.

Le commissioni totatali sono rispettivamente dello 0,15%, 0,12%, 0,17% e 0,12%.


Non mettiamo nessuno di questi etf nel nostro portafoglio. Nel nostro portafoglio sono già presenti il Hsbc Msci Climate Europa,  il  Lyxor msci word Esg leaders (DR), trand l'Ubs Msci global liquid corporates sustainable ucits acc, il Vaneck Vectors Emerging Markets High Yield Bond Ucits, il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.

Con il prossimo eft vedremo come va il nostro portafoglio.

venerdì, agosto 20, 2021

ItWay con un guadagno strepitoso farà meglio di Tiscali e Fullsix da lunedì?

Questa settimana solo tre titoli hanno avuto un rialzo a due cifre.


Il primo è Itway con un guadagno del 45,97% a 2,12€.

Il titolo per avere un ulteriore allungo deve superare l'importante resistenza a 2,20€.


Il secondo titolo è Fulsixx con un rialzo del 29,96 a 1,54€.

Il titolo oggi ha superato di poco la resistenza a 1,54€ e, quindi, per continuare a salire deve confermarsi lunedì.


Il terzo titolo è Tiscali con un rialzo del 17,05€ a 0,02€.

Il titolo se lunedì parte al rialzo potrebbe arrivare a 0,027€.

martedì, agosto 17, 2021

Compriamo Sol

Analizziamo i penultimi 5 titoli delle midcap italiane.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Sesa sono positivi.

Anche i tre grafici di Sol sono positivi.

Anche i grafici diTamburi sono positivi.

I grafici di lungo e breve periodo di Technogym sono positivi, mentre quello di medio è laterale.

Tinexta


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Sesa è RIDURRE;

- il petindex di Sol è MANTENERE:

- il petindex di Tamburi è VENDERE;

- il petindex di Technogym è RIDURRE;

- il petindex di Tinexta è RIDURRE.

Acquistiamo circa 500€ di Sol (28 azioni a 17,84€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€), da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€ venduto a 51,20€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).



lunedì, agosto 16, 2021

Prossima apertura?

Ciao

questo è il sito di promozione e landing page del mio photobook non ancora in prevendita, mi piacerebbe sapere se hai dei suggerimenti per migliorarli: https://prossimaapertura.mailchimpsites.com/ e https://mailchi.mp/d526048606c0/prossima-apertura
 
Grazie

venerdì, agosto 13, 2021

Proseguiranno la corsa Itway, Tiscali e Exprivia

Questa settimana sono 6 i titoli che fanno un guadagno a doppia cifra.


Il primo è It way con  un rialzo del 21,94% a 1,50€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre quelli di breve e medio periodo sono positivi.

Il titolo si trova sulla resistenza a 1,50€ e potrebbe proseguire la corsa se lunedì parte positivo e conferma il giorno dopo.


Il secondo è Tiscali con un rialzo del 18,67% a 0,018€.

Il grafico di medio periodo di Tiscali è positivo, mentre quelli di lungo e breve periodo sono negativi.

Il titolo può avere un grande rialzo al superamento di 0,03€ altrimenti oscillera tra 0,015€ e 0,02€.


Il terzo è Exprivia con un guadagno del 15,97% a 1,77€.

I grafici di breve e medio periodo di Exprivia sono positivi, mentre quello di lungo è negativo.

Il titolo sembra diretto verso la prossima resistenza a 2€.

giovedì, agosto 12, 2021

ETF CLIMATE DI LYXOR

Da oggi sono in negoziazione 3 etf  Hsbc Msci Climate.

Il primo è esposto sul mondo, ha come valuta di negoziazione il dollaro, le commissioni totali sono dell'018%, la replica è fisica, capitalizza di dividendi,  l'ISIN è IE00BP2C1V62.

Il secondo è esposto sugli U.S.A., ha come valuta di negoziazione il dollaro, le commissioni totali sono dell'012%, la replica è fisica, capitalizza di dividendi, è IE00BP2C1S34.

Il terzo è esposto sull'Europa, ha come valuta di negoziazione, ha come valuta di negoziazione l'euro,le commissioni totali sono dell'015%, la replica è fisica, capitalizza di dividendi, l'ISIN è IE00BP2C0316.


Aggiungiamo al nostro portafoglio il terzo. Nel nostro portafoglio sono già presenti il  Lyxor msci word Esg leaders (DR), trand l'Ubs Msci global liquid corporates sustainable ucits acc, il Vaneck Vectors Emerging Markets High Yield Bond Ucits, il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.


lunedì, agosto 09, 2021

Vendiamo mutuionline

Il nostro portafoglio guadagna oltre 2000€ con pochi soldi investiti:

Analizziamo altri 5 titoli dell'indice star italiano:

I grafici di medio e breve periodo di Pharmanutra sono positivi.

I grafici di medio e breve periodo di Piovan sono positivi

I grafici di lungo e breve periodo di Poligrafica San Faustino sono negativi, mentre quello di medio è positivo.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Prima Industria sono positivi.

I grafici di medio e breve periodo di Reno dei medici sono positivi mentre quello di lungo è negativo.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Pharmanutra è RIDURRE;

- il petindex di Piovan è MANTENERE;

- il petindex di San Faustino è RIDURRE;

- il petindex di Prima Industrie è RIDURRE;

- il petindex di Reno de Medici è RIDURRE.


Per quanto riguarda le notizie;

ok a registrazione Lipocet di Pharmanutra;

Il dividendo di Piovan;

Poligrafica si fonde con Campi

I conti del primo semestre 2021 di Prima Industria;

Reno preda di un fondo straniero.


Non acquistiamo nessuno di questi titoli e vendiamo Mutuionline. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€), da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€ venduto a 51,20€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).



lunedì, luglio 19, 2021

-Vendiamo Abitare In e Digital Value

Ecco la performance del nostro portafoglio virtuale

Rianalizziamo altri 5 titoli dell'Ftse/mib italiano:


I grafici di breve periodo di breve periodo di Banco Bpm è diventato positivo, mentre gli altri due grafici non si modificano da quanto detto qui

Il titolo ha superato i 2€ ed è schizzato all'insù, ma ora sta invertendo l'andamento del suo grafico. Attenzione che se domani dovesse rimanere sotto i 2,50€ potrebbero essere dolori per chi possiede il titolo.


Il grafico di Bper Banca è ora laterale per Bper Banca, mentre gli altri rimangono invariati rispetto a quanto detto qui.

Il titolo da allora non si trova più o meno sugli stessi valori. La rottura del supporto a 1,50€ dovrebbe preso in considerazione per alleggerire le posizioni,


Anche il grafico di breve periodo di Banca Mediolanum è diventato positivo mentre gli altri due rimangono invariati rispetto a quanto detto qui,

Noi avevamo messo il titolo nel nostro portafoglio virtuale a 6,08€ e lo abbiamo rivenduto a 8,11€. Il titolo per essere preso in considerazione dovrebbe tornare sopra gli 8€.


I grafici di Buzzi Unicem non variano rispetto a quanto detto qui.

Quindi rimangono 25€ e 14,50€ i punti di ingresso sul titolo.


I grafici di Campari rimangono uguali a quanto detto qui.

Il titolo ha superato i 10€ e potrebbe essere un buon momento per entrare sul titolo per il breve periodo, ma attenzione al momento che non potrebbe essere propizio.


Vendiamo Digital Value e Abitare In. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€), da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€ venduto a 67,20€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento venduto a 6,21€)da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).



venerdì, luglio 16, 2021

Gabetti si conferma, faranno lo stesso Mondadori e Sit

Anche questa settimana sono solo due i titoli che hanno un rialzo a due cifre.


Il primo è Mondadori Editore con un guadagno del 14,07% a 1,90€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre quelli di medio e breve sono positivi.

Il titolo ha davanti due importanti resistenze (la prima si trova a 2,17€) per poter fare un grande rialzo.


Il secondo è Gabetti che si conferma con un guadagno del 12,54% a 1,54€.

Gabetti dopo aver superato la resistenza di slancio e per due giorni ha proseguito la sua corsa come detto qui.


Il terzo titolo è Sit con un guadagno del 8,95% a 8,32€.

Il grafico di lungo periodo di Sit è negativo, mentre quelli di breve è medio periodo sono positivi.

Il titolo per proseguire la sua corsa deve superare la resistenza a 8,42€.

giovedì, luglio 15, 2021

Dax in accumulo?

L'indice tedesco Dax per ora non dà segni di cedimento.

Nell'ultimo mese addirittura sembra che stia accumulando per un nuovo allungo: grafico dax.

Sino allo sfondamento di 15420 punti non ci sono preoccupazione per l'indice tedesco.

Il trand riprenderebbe sopra 15800 punti.


Il dax nell'ultimo anno ha guadagnato il 20,84%.

In 5 anni la performance è ancora migliore (+55,22%). 

mercoledì, luglio 14, 2021

1700€ in pochi mesi per il nostro portafoglio con pochi soldi

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Analizziamo altri 5 titoli dell'Aim Italia.

Il grafico di breve periodo di Euro Cosmetic è positivo.

Il grafico di breve periodo di Eviso è positivo.

I grafici di lungo e breve periodo di Expert.Ai sono positivi, mentre quello di medio periodo è laterale.

Il grafico di breve periodo di Fabilia è positivo.

I grafici di breve e medio periodo di Farmae sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- non possiamo calcolare il petindex di Euro Cosmetic;

- non possiamo calcolare il petindex di eViso;

- il petindex di Expert.Ai è VENDERE;

- il petindex di Fabilia è VENDERE;

- Il grafico di Farmae è RIDURRE.


per quanto riguarda le notizie:

continua l'espansione di Euro ;

conosciamo eViso;

sinnova diventa partner di Expert.Ai;

i conti del 2020 di Fabilia;

farmae acquista Amicafarmacia.


Non acquistiamo nessuno di questi titoli. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€), da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).



lunedì, luglio 12, 2021

Aumento capitale OVS

OVS  ha deliberato un aumento di capitale.

Il prezzo è 1,25€.

Saranno offerte 13 azioni ogni 43 possedute.

Le azioni emesse saranno 63.923.470.

Il valore è di circa 79.904.338€.

I diritti saranno negoziati dal 12 al 26 luglio 2017.

domenica, luglio 11, 2021

Be supera la resistenza, Exprivia e Gabetti lo devono ancora fare

Solo due titoli italiani questa settimana hanno un rialzo a due cifre.

  

Il primo è Exprivia con un guadagno del 13,90% a 1,52€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre quelli di breve e di medio sono positivi.

Il titolo è vicino alla prima resistenza a 1,57€.


Il secondo titolo è Gabetti con un guadagno del 12,82% a 1,40€.

Anche il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre quelli di breve e di medio sono positivi.

Il titolo si trova proprio sulla resistenza a 1,40€ e per proseguire la sua corsa deve superarla di slancio per almeno due giorni.


Il terzo titolo della settimana è Be con un guadagno del 9,33% a 1,92€.

Anche i grafici di Be hanno lo stesso andamento degli altri due titoli.

Il titolo ha appena superato la resistenza a 1,87€ e potrebbe proseguire a correre.

giovedì, luglio 08, 2021

Compriamo Salcef

Analizziamo altri 5 titoli dell'indice Aim italiano.

Tutti e tre i grafici di Reply sono positivi.

I grafici di medio e breve periodo di Salcef Group sono positivi.

I grafici di lungo e breve periodo di Salvatore Ferragamo sono positivi, mentre quello di medio è negativo.

I grafici di medio e breve periodo di Sanlorenzo è positivo.

I grafici di lungo e medio periodo di Saras sono negativi, mentre quello di breve è positivo.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Reply è MANTENERE;

- il petindex di Salcef è MANTENERE;

- il petindex di Ferragamo è RIDURRE;

- il petindex di Sanlorenzo è MANTENERE;

- il petindex di Saras è VENDERE.


Acquistiamo 500€ di Salcef Group (34 azioni a 14,60€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€), da circa 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e da circa 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€)da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


lunedì, luglio 05, 2021

Compriamo Mutuionline, Openjobmetis e Orsero

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Analizziamo altri 5 titoli dell'indice star italiano

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Mutuionline sono positivi.

Il grafico di medio periodo di Neodecortech è laterale mentre quello di breve è positivo.

I grafici di medio e breve periodo di Newlat Food sono positivi.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Openjobmetis sono positivi.

Il grafico di lungo periodo di Orsero è laterale, mentre quelli di medio e breve sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Mutuionline è  ACCUMULARE;

- il petindex di Neodecortech è RIDURRE;

- il petindex di Newlat è MANTENERE;

- il petindex di Openjobmetis è MANTENERE;

- il petindex di Orsero è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

boom di mutui nel primo quadrimestre 2021:

neodecortech passa allo star;

Newlat; una delle nove azioni da comprare con Ftse/mib sopra 25000 punti;

Openjobmetis cerca 6000 persone;

Orsero allo star.


Acquistiamo circa 1000€ di Mutuionline (23 azioni a 43,10€), 500€ di Openjobmetis (52 azioni a 9,10€) e 500€ di Orsero (50 azioni a 9.86€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€), da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).

La Doria e Mutuionline potrebbero continuare la corsa, più ostacoli per Elica

Anche questa settimana non ci sono stati titoli con rialzi a due cifre.


Il migliore degli ultimi 7 giorni è Mutuionline con un guadagno del 9,97% a 42,70€

Tutti e tre i grafici del titolo sono positivi.

Il titolo potrebbe aggiornare i massimi a 47,80€.


Il secondo titolo della settimana è Elica con un guadagno del 9,34% a 3,60€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre gli altri due grafici sono positivi.

Il titolo si trova alle prese con la resistenza a 3,62€ e poco dopo si trova l'altra resistenza a 3,74€.


Il terzo titolo è La Doria con un guadagno del 7,15% a 19,30€.

Tutti e tre i grafici del titolo sono positivi.

Il titolo potrebbe continuare la sua corsa, ma attenzione ad entrare sui rimbalzi all'indietro.

domenica, luglio 04, 2021

Falck: in questo momento meglio stare in attesa

Il nostro amico ci chiede ancora di Falck Renewables.

Per quanto riguarda il grafico di breve termine è negativo con onde discendenti.

Il grafico di medio periodo è invece positivo.

Il grafico di lungo periodo è positivo, ma se si dovesse estendere al periodo in cui si chiamava Actelios le cose cambierebbero. Il titolo inoltre non è riuscito a superare il massimo storico.

Per quanto riguarda il petindex il titolo è da RIDURRE.

Sino a che il titolo non supera la resistenza a 6,25€ non è da prendere in considerazione, considerando anche che prima c'è un'altra resistenza a 5,78€.




sabato, giugno 26, 2021

acquistiamo Amplifon

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Ritorniamo ad analizzare i primi 5 titoli dell'Ftse/mib


I grafici di medio e breve periodo di A2a sono diventati positivi, mentre quello di lungo periodo è sempre negativo.

Il titolo in questo periodo ha superato la resistenza qui indicata di slancio ed è arrivato a 1,77€ con un guadagno del 32,09% ben superiore al ftse/mib che guadagna il 12,21%

Il titolo ora è alla prese con la resistenza più importante 1,85€ e quindi in questo periodo la sua corsa potrebbe essere limitata.


Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Amplifon sono positivi.

Il titolo in questo periodo a continuato la sua corsa ed è arrivato a 41,27€ guadagnando il 24,98% superiore a quello dell'Ftse/mib.

Come abbiamo detto qui il titolo potrebbe anche rimbalzare all'indietro al prezzo indicato.


I grafici di Atlantia rimangono impostati come indicato qui.

In questo periodo il titolo ha raggiunto i 15,80€ guadagnando il 10,95% inferiore a quello dell'Ftse/mib.

Il titolo ha superato più volte i 16€ ma mai di slancio e quindi rimangono le indicazioni date nel link di due righe sopra.


Tutti i grafici di Azimut sono diventati positivi.

In questo periodo il titolo è salito sino a 20,59€ con un guadagno del 15,28% superiore al Ftse/mib.

Noi l'avevamo messo nel nostro portafoglio circa 7 mesi fa a 17,44€ e l'abbiamo venduto a 20,44€ dopo meno di 6 mesi circa un mese fa. Il titolo in questo mese non si è mosso molto.


Anche i grafici di Banca Generali sono diventati positivi.

Il titolo in questo periodo è salito sino a 36,65€ con un guadagno del 34,54% ben superiore all'Ftse/mib.

Noi lo avevamo messo in portafoglio lo stesso giorno di Azimut a 27€ circa sei mesi fa e l'abbiamo venduto dopo circa 3 mesi e mezzo a 30,70€. Il titolo non solo ha continuato la sua corsa ma ha anche superato la resistenza a 33€.


Acquistiamo circa 500 Amplifon (13 azioni al prezzo di 41,27€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).

Questa settimana potrebbe proseguire la sua corsa Banca Ifis?

Questa settimana nessun titolo italiano fa un rialzo a due cifre.


Il migliore comunque è B&C Speakers con un rialzo del 9,82% a 12,30€.

I grafici di lungo periodo di B&C Speakers sono positivi mentre quello di medio è laterale.

Il titolo per superare la sua corsa di lungo periodo deve superare 14,45€ ma prima ci sono altre piccole resistenze la prima delle quali è a 12,65€


Il secondo è Banca Ifis con un rialzo del 8,33% a 13,70€.

I grafici di lungo e breve periodo sono positivi, mentre quello di medio è negativo.

Il titolo sembra proiettato verso la prima resistenza a 15,60€


Il terzo è Pharmanutra con un rialzo del 8,19% a 49,10€.

I grafici di medio e lungo periodo sono positivi.

Il titolo si trova sui massimi storici e si trova a ridosso della resistenza psicologica a 50€ che in questi giorni sta limitando il rialzo.

Noi l'abbiamo venduto in questi giorni dopo un guadagno di circa oltre il 33%.

martedì, giugno 22, 2021

Il nostro portafoglio va a gonfie vele. Non acquistiamo e non vendiamo.

Ecco la performance del nostro portafoglio virtuale:


Ecco altri 5 titoli dell'Aim Italia che analizziamo:

Il grafico di medio periodo di Eles è negativo, mentre quello di breve è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Energica Motor Company è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

I grafici di lungo e breve periodo di Enertronica Santerno sono negativi, mentre quello di medio è laterale.

I grafici di  medio e breve periodo di Esautomotion sono positivi, mentre quello di lungo è negativo.

Il grafico di breve periodo di Esi è positivo.


Per quanto riguarda i fondamentali.

- Eles per il petindex è da RIDURRE;

- Energica per il nostro indice è da VENDERE;

- Enertronica per il petindex è VENDERE;

- Il petindex di Esautomotion è RIDURRE:

- Non possiamo calcolare il petindex di Esi.


Per quanto riguarda le notizie:

Per eles affidabilità dei chip diventa strategica;

aggiornamento ordini di Energica;

la perdita del 2020 di Enertronica;

i conti del 2020 di Esautomotion;

conosciamo Esi.


Non acquistiamo nessuno di questi titoli. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (110 azioni a 4,82€ dopo operazione straordinaria di frazionamento), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).

lunedì, giugno 07, 2021

Vendiamo Interpump

Ecco la performance del nostro portafoglio:

Ecco altri cinque titoli delle midcap italiane che analizziamo:

I grafici di breve e medio periodo di Maire Technimont sono positivi, mentre quello di lungo è negativo.

Il grafico di lungo periodo di Mediaset è negativo, quello di medio è laterale e quello di breve è positivo.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Mutuionline sono positivi.

Il grafico di lungo periodo di Piaggio è laterale, mentre quelli di breve e medio periodo sono positivi.

Ray Way


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Maire Tecnimont è da MANTENERE per il petindex;

- Il petindex di Mediaset è RIDURRE;

- Il petindex di Mutuionline è ACCUMULARE;

- Il petindex di Piaggio è RIDURRE;

- Il petindex di Ray Way è da MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

Impianto in Francia per Maire;

Jpmorgan punta su Mediaset;

Il primo trimestre di Mutuionline;

Il covid pesa sui conti di Piaggio;

I conti del primo trimestre 2021 di Rayway.


Nonostante il petindex di Mutuionline non acquistiamo nessuno di questi titoli Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€), da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€ venduto a 50,70€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).

giovedì, giugno 03, 2021

Compriamo il nuovo etf Lyxor sulle azione Esg

Da oggi sono negoziabili su borsa italiana due nuovi etf.

Il primo è Lyxor msci Word Esg trand leaders (DR) - Monthly Hedged to Eur- Acc: Isin: LU1799934903

L'etf investe in titoli azionari di 23 Paesi sviluppati a livello globale con profilo Esg solido e con un trand positivo.

I costi totali annui sono dello 0,20%.

Non distribuisce dividendi.

La valuta di denominazione è l'Euro.

La replica è fisica.


Il secondo è Lyxor msci Europe Esg trand leaders (DR) - Monthly Hedged to Eur- Acc: Isin: LU1799934903.

L'etf investe in titoli azionari Europei con profilo Esg solido e con un trand positivo.

I costi totali annui sono dello 0,20%.

Non distribuisce dividendi.

La valuta di denominazione è l'Euro.

La replica è fisica.


Noi preferiamo il primo etf e lo acquistiamo per una percentuale del 5%. Nel nostro portafoglio sono già presenti l'Ubs Msci global liquid corporates sustainable ucits acc, il Vaneck Vectors Emerging Markets High Yield Bond Ucits, il Xtrackers Portfolio income, il L&G Hydrogen Economy ETF, Invesco US HY fallen, I first trust Indxx NextG e Intenational internet per una quota del 5%.


martedì, giugno 01, 2021

Acquistiamo Mondo Tv

Di seguito la performance del nostro portafoglio virtuale:

Ecco altri 5 titoli dello star italiano che analizziamo.

I grafici di lungo e breve periodo di Ivs sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Landi Renzo è negativo, quello di medio è laterale e quello di breve è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Marr è negativo, quello di medio è laterale e quello di breve è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Mondadori Editore è negativo, quello di medio è laterale e quello di breve è positivo.

Il grafico di lungo periodo di Mondo Tv è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Ivs per il petindex è da VENDERE;

- anche il petindex di Landi Renzo è VENDERE;

- persino il petindex di Marr è diventato VENDERE;

- il petindex di Mondadori Editore è RIDURRE;

- il petindex di Mondo Tv è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

il primo trimestre 2021 di Ivs;

I conti del primo trimestre 2021 di Landi Renzo;

il primo trimestre 2021 di Marr;

Mediobanca alza il target price di Mondadori

2021 in crescita per Mondo Tv.


Acquistiamo 500€ di Mondo Tv (292 azioni a 1,71€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€), da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  di circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).

domenica, maggio 30, 2021

dividendi 31/5/2021

 Ecco i dividendi del 31/5/2021 con pagamento due giorni dopo:

- Euro Cosmetics: 0,26€;

- Indel B: 0,52€;

- Sabaf: 0,55€.

venerdì, maggio 28, 2021

Grande rialzo per gequity ma potrebbe continuare

Tornano ad essere più di 10 i titoli che hanno un rialzo settimanale a due cifre.


La Roma un'altra volta si trova in questa classifica e ora si trova sul gradino più alto. Nel link l'altra volta: https://petsalvatore.blogspot.com/2021/05/chi-preferire-tra-roma-banca-desio-ed.html. Ha un rialzo del 39,82% a 0,47%.

Il grafico di breve periodo del titolo è positivo, mentre quelli di medio e lungo periodo sono negativi.

Il titolo dopo aver superato 0,36€ sembra diretto verso 0,57€.


Il secondo titolo è Gequity con un rialzo del 39,46% a 0.041€ fatto quasi tutto nell'ultimo giorno a seguito di notizie positive.

Il grafico di lungo periodo è negativo, quello di medio è laterale, mentre quello di lungo è negativo.

Se il titolo parte bene lunedì potrebbe anche più raddoppiare visto che il più importante supporto è a 0,11€.


Il terzo titolo della settimana è Titanmet con un rialzo del 24,56€ a 0,076€.

Il grafico di breve periodo è positivo, mentre quello di medio è laterale.

Il titolo per continuare la sua corsa deve superare di slancio e per due giorni il supporto a 0,,08€ e arriverebbe al suo massimo a 0,13€.

mercoledì, maggio 26, 2021

Vendiamo Acea e compriamo Terna

Ecco la performance del nostro portafoglio virtuale:

Concludiamo la prima analisi dei titoli dell'Ftse/mib con gli ultimi 5 titoli di questo indice:

I grafici di lungo e breve periodo di Telecom sono positivi, mentre il grafico di medio periodo è laterale.

I grafici di lungo e breve periodo di Tenaris sono positivi, mentre quello di medio periodo è negativo.

Tutti e tre i grafici di Terna sono positivi.

I grafici di lungo e medio periodo di Unicredit sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

I grafici di medio e breve periodo di Unipol sono positivi, mentre quello di lungo è negativo.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- per il petindex Telecom è MANTENERE:

- il petindex di Tenaris è MANTENERE:

- anche il petindex di Terna è MANTENERE e il suo valore è vicino a 60;

- il petindex di Unicredit è RIDURRE, ma il suo valore è vicino a 40;

- il petindex di Unipol è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

i conti del primo trimestre 2021 di Telecom;

Tenaris vola con il petrolio;

ottimo primo trimestre 2021 per terna;

per Berenberg Unicredit è buy;

Unipol aumenta esposione su Bps.


Compriamo circa 500€ di Terna (80 azioni a 6,30€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ di La Doria (30 azioni a 17,08€),  di circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


domenica, maggio 23, 2021

Ftse/mib: ci risiamo di nuovo?

L'Ftse/mib è di nuovo a ridosso dei 25000 punti.

Lunedì scorso aveva chiuso a ridosso della resistenza a 24875€.

Il giorno seguente aveva aperto alla grande sopra i 25.000 punti e alle 9,30 aveva raggiunto i 25,078 punti. ma la chiusura del martedì è stata sopra i 25.000 punti.

Il giorno seguente il principale indice italiano è sceso sotto i 24400 punti.

Nei due ultimi giorni della settimana questo indice è di nuovo salito e ha raggiunto i 24975 punti.

Come abbiamo detto più volte gli investimenti di lungo sul nostro indice si possono fare solo al superamento deciso dei 25000 punti per almeno due giorni o al ritorno a 15750 punti.

Per il breve si potrebbe giocare sui livelli 24400 e 25000 punti ma non è il caso di un piccolo investitore.

sabato, maggio 22, 2021

Dividendi 24/5/2021

Ecco i dividendi del 24/5/2021 con pagamento due giorni:

- A2a: 0,08€;

- Amplifon: 0,22€;

- Anima: 0,22€;

- Azimut:1€;

- Banca Finnat: 0,002451€;

- Banca Ifis: 0,47€;

- Banca Medioloanum: 0,02667;

- Banca Popolare di Sondrio: 0,06€;

- Be: 0,03€;

- B.F.: 0,015€;

- Bper Banca: 0,04€;

- Brembo: 0,22€;

- Buzzi: 0,25€;

- Cairo: 0,04€;

- Caltagirone: 0,07€;

- Datalogic: 0,17€;

- De Longhi: 0,54€;

- Dea Capital: 0,10€;

- Diasorin: 1€;

- El.En: 0,40€;

- Eni: 0,24€;

- Erg: 0,75€;

- Falck: 0,067€;

- Fila: 0,12€;

- First Capital: 0,25€;

- Generali: 1,01€;

- Interpump:0,26€;

- Intesa: 0,0357€;

- Inwit: 0,30€;

- Irce: 0,03;

- Italgas: 0,277€;

- Moncler: 0,45€;

- Pattern:0,028€

- Prysmian: 0,50€;

- Ray Way 0,2385€;

- Recordati: 0,55;

- Retelit: 0,03€;

- Salcef: 0,42€;

- Tamburi: 0,10€;

- Technogym: 0,22€;

- Tenaris: 0,14€;

- Unipol: 0,28€;

- Unipolsai: 0,19€;

- Vianini: 0,06€.

venerdì, maggio 21, 2021

Aeffe e Gabetti nel breve potrebbero fare meglio di Irce

Finalmente ritornano ad essere più di 10 i titoli che hanno un rialzo settimanale a due cifre.


Il primo è Aeffe con un guadagno del 30,83% a 1,69€.

Il grafico di lungo periodo di Aeffe è negativo, mentre quelli di breve e medio periodo sono positivi.

Il titolo dopo aver superato la resistenza a 1,28€ ha cominciato a correre e sembra diretto verso i 2,05€,


Il secondo è Gabetti con un rialzo del 30,01% a 1.14€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre gli altri due sono positivi.

Il titolo dopo che ha superato 0,74€ è la terza volta che si trova sul podio di questa classifica e può essere che la ritroviamo ancora.


Il terzo titolo è Irce con un rialzo del 24,02% a 2,92€.

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, mentre gli altri due sono positivi.

Il titolo è molto vicino alla resistenza a 3,06€ e sino al suo superamento di slancio e per almeno due giorni non proveremmo ad entrare sul titolo.

mercoledì, maggio 19, 2021

Da oggi si può inviare il 730

Da oggi si può inviare il 730 alle agenzia delle entrate.

Per chi ha lo Spid la procedura è molto semplice.

Si va sul sito: https://dichiarazioneprecompilata.agenziaentrate.gov.it/PrecomWeb/.

Si clicca su entra con Spid e di nuovo su entra con Spid.

Si sceglie l'operatore, si mette l'Id e la password.

Si fa ancora entra con Spid.

Ti arriva il codice di verifica sul telefono, si immette il numero a 6 cifre e si clicca accedi.

Schiacci acconsenti ed sei connesso.

poi schiacci sulla tua dichiarazione.

A questo punto puoi vedere quanto devi avere o pagare, controllare se ti hanno immesso tutto e quindi accettare o modificare la dichiarazione.

martedì, maggio 18, 2021

Vendiamo Digital Bros

Ecco la performance del nostro portafoglio virtuale:

Analizziamo altri 5 titoli dell'Aim Italia.


Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve termine di Digital360 sono positivi.

Il grafico di lungo periodo di Digitouch è negativo, quello di medio è laterale e quello di breve è positivo,

Il grafica di medio e lungo periodo di Doxee sono positivi

Il grafico di lungo periodo di Ecosuntek è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

I grafici di medio e breve termine di Ediliacrobatica sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- Digital360 è da RIDURRE per il petindex;

- Digitouch per il petindex è RIDURRE;

- Doxee per il petindex è MANTENERE;

- il petindex di Ecosuntek è RIDURRE;

- Ediliziacrobaica è MANTENERE per il petindex.


Per quanto riguarda le notizie:

migliorano i dati di digital360;

Auricchio nell'e-commece co digitouch;

I conti del 2020 di Doxee;

I conti del primo semestre 2020 di Ecosuntek;

La valutazione di Ediliziacrobatica di Intesa.


Non acquistiamo nessuno di questi titoli e vendiamo Digital Bros al prezzo di 24,98€. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), di circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e di circa 500€ (30 azioni a 17,08€) di La Doriacirca 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€ vendute a 24,98€)da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


domenica, maggio 16, 2021

Dividendi 17/5/2021

Ecco i dividendi del 17/5/2021 con pagamento due giorni dopo:

- Bper Banca 0,04€;

- Cembre: 0,90€;

- Cementir: 0,14€;

- Credem: 0,20€;

- Ilpra: 0,03€;

- Mutuionline: 0,40€;

- Neodecortech: 0,09€;

- Rcs: 0,03.

venerdì, maggio 14, 2021

Aspetteremmo ad entrare su Tod's e Safilo. Gabetti proseguirà la sua corsa?

Questa settimana sono quasi 10 i titoli che hanno un rialzo a due cifre ed in particolare sono 9.


Il migliore è Safilo Group che guadagna il 28,18% a 1,38€.

Il grafico del titolo di lungo periodo è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

Il titolo è vicino all'importante resistenza a 1,45€ e non è consigliabile entrare sino al suo superamento deciso e per almeno due giorni.


Il secondo è Gabetti con un guadagno del 27,57% a 0,87€.

Il grafico del titolo di lungo periodo è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

Il titolo dopo aver superato l'importante resistenza indicata qui ha continuato la corsa.


Il terzo titolo è Tod's con un rialzo del 18,30% a 47,04€.

Il grafico del titolo di lungo periodo è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

Il titolo si è portato a ridosso della resistenza indicata qui e per questo aspetterremmo il suo superamento deciso e per due giorni ad entrare sul titolo.

martedì, maggio 11, 2021

Ftse/mib ancora una volta non riesce a superare 25000 punti

 Il Ftse/mib ieri ha superato i 24750 punti, ma come dicemmo sarebbe stato meglio entrare al superamento dei 25000 punti.

Infatti non avendo superato la resistenza con forza e per almeno due giorni consecutivi il principale indice italiano oggi è sceso nuovamente.

Se all'inizio di aprile sembrava che l'indice stesse formando un testa e spalle di brevissimo periodo (https://petsalvatore.blogspot.com/2021/04/ftsemib-testa-e-spalle-ribassista-di.html), ora sembra che sta creando un canale laterale di brevissimo periodo tra 24000 punti e 24800 punti.

Solo il superamento deciso e per almeno due giorni consecutivi di questi due livelli indicherà il nuovo trand dell'Ftse/mib.

Noi per investimenti di lungo periodo entreremmo solo al superamento dei 25000 punti (https://petsalvatore.blogspot.com/2021/04/che-sia-la-volta-decisiva-per-lftsemib.html) oppure al ritorno ai 15750 punti.

lunedì, maggio 10, 2021

Acquistiamo Gvs, Iren e La Doria. Vendiamo Azimut, Banca Mediolanum, Cementir ed Esprinet

Ecco la prestazione del nostro portafoglio virtuale cominciato ad inizio anno:


Analizziamo altri 5 titoli delle midcap italiane


Il grafico di medio periodo di Gvs è positivo, mentre quello di breve è laterale.

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Iren sono positivi.

Tutti e tre i grafici di Italmobiliare sono positivi.

Tutti e tre i grafici di Juventus sono negativi.

Tutti e tre i grafici di Ladoria sono positivi.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Gvs è MANTENERE;

- anche il petindex di Iren è MANTENERE;

- anche il petindex di Italmobiliare è MANTENERE;

- il petindex di Juventus è VENDERE;

- il petindex di La Doria è MANTENERE.


Per quanto riguarda le notizie:

oggi le notizie sulla trimestrale di Gvs;

Iren buy per Intesa;

dividendo 0,65€ per Italmobiliare;

Pirlo si allontana dalla Juve;

La Doria: 10mln per lo sviluppo sostenibile.


Acquistiamo circa 500€ di Gvs (37 azioni a 13,43€), circa 500€  di Iren (197 azioni a 2,55€) e circa 500€ (30 azioni a 17,08€) di La Doria. Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€), da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€ venduto a 12,99€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€ venduto a 9,74€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€ venduto a 8,11€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€ venduto a 20,44€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).


domenica, maggio 09, 2021

Dividendi 10/5/2021

 Ecco i dividendi del 10/5/2021 con pagamento due giorni dopo:

- Avio: 0,285€;

- Conafi: 0,027€;

- Equita: 0,10€;

- Esprinet: 0,22€;

- Gefran 0,26€;

- Openjobmetis: 0,1045€;

- Orsero: 0,20€;

- Piovan: 0,13€;

- Piteco: 0,15€;

- Reno de Medici: 0,014€;

- Sicit: 0,55;

- Sit: 0,28€;

- Txt: 0,04€;

- We Build rnc 0,055€;

- Wiit: 1,05€;

- Zignago: 0,36€.

venerdì, maggio 07, 2021

Chi preferire tra Roma, Banca Desio ed Exprivia

Anche questa settimana sono meno di 10 i titoli che hanno un rialzo a due cifre e per la precisione 7.


La medaglia d'oro va a Exprivia con un rialzo del 38,24% a 1,15€

Il grafico di lungo periodo del titolo è negativo, quello di medio è laterale, mentre quello di breve periodo è positivo.

Il titolo nell'ultima seduta è sceso pesantemente anche sotto la resistenza di brevissimo periodo a 1,18€ e non è consigliabile entrare su di esso sino al superamento deciso di 1,27€.


La medaglia d'argento va ad A.S. Roma con un guadagno del 22,92% a 0,32€.

I grafici di lungo e medio periodo del titolo sono negativi, mentre quello di breve è positivo.

Non è consigliabile entrare sul titolo sino al superamento di 0,36€ con decisione e per almeno due giorni consecutivi.


La medaglia di bronzo va a Banca Desio e Brianza con un rialzo del 16,24% a 3,30€.

Tutti e tre i grafici del titolo sono positivi.

Il titolo è molto vicino all'importante resistenza a 3,43€ e non è consigliabile entrare prima del suo superamento per almeno due giorni e con decisione,

martedì, maggio 04, 2021

Acquistiamo Interpump

Analizziamo altri 5 titoli dello star italiano, ma prima vediamo come va il nostro portafoglio virtuale (senza contare i dividendi distribuiti):

Il grafico di breve di Illimity bank è positivo, mentre quello di medio è laterale

Tutti e tre i grafici di lungo, medio e breve periodo di Interpump sono positivi.

Il grafico di lungo di Irce è negativo, mentre quelli di breve e medio periodo sono positivi.

Il grafico di lunto periodo di Isagro è negativo, mentre quelli di medio e breve periodo sono positivi.

Isagro sviluppo ha gli stessi grafici dell'azione ordinaria.


Per quanto riguarda i fondamentali:

- il petindex di Illimity è RIDURRE;

- il petindex di Interpump è MANTENERE;

- il petindex di Irce è RIDURRE;

- i petindex di Isagro ordinarie e Sviluppo sono VENDERE.


Per quanto riguarda le notizie:

nel capitale di Illimity c'è Intesa;

I soci di Interpump approvano dividendo;

bilancio e dividendo 2021 di Irce;

Gowan lancia opa su isagro.


Acquistiamo circa 500€ di Interpump (12 azioni a 43,76€). Il nostro portafoglio virtuale è già costituito da circa 750€ di Snam (160 azioni a 4,71€), da circa 500€ di Digital Value (10 azioni a 54,30€), da circa 500€ di Esprinet (46 azioni a 10,90€), da circa 500€ di De Longhi (15 azioni a 34,56€), da circa 500€ di Mediobanca (53 azioni a 9,46€) e circa 500€ di Italgas (92 azioni a 5,46€), 500€ di Comer Industries 500€ (33 azioni a 15,10€ venuto a 17,60€), da circa 500€ di Digital Bros (24 azioni a 20,85€), da circa 1000€ di Generali (63 azioni a 15,63€ venduto a 16.75€), da circa 500€ di Hera (169 azioni a 2,97€da 500€ venduto a 3,32€) da circa 500€ di Cementir (61 azioni a 8,12€), 500€ di Assiteca (236 azioni a 2,12€), circa 500€ di Banca Farmafactoring (100 azioni a 4,85€ vendute a 6,42€), da circa 500€ di Banca Mediolanum (72 azioni a 6,88€), da circa 500 azioni di Abitare In (11 azioni a 48,20€), da circa 500 azioni Acea (29 azioni a 17,28€), da circa 500 azioni di Ascopiave (137 azioni a 3,65€), da circa 750€ di Azimut (42 azioni a 17,57€) e da circa 1500€ di Banca Generali (55 azioni a 27€ venduto a 30,70€).