venerdì, novembre 17, 2006

PORTAFOGLIO FELICE 2: +21.76%



Venerdì scorso abbiamo visto il portafoglio Felice 2 (creato per un mio collega con i titoli per il 2005) distruggere il mibtel.

Questa settimana vediamo cosa fa il portafoglio Felice 2 (con i titoli per il 2006).

Anche questo portafoglio batte il mibtel (21.76 contro 19.56%) con una differenza percentuale molto inferiore.

Bisogna considerare che è creato con titoli sottovalutati e che hanno distribuito negli anni precedenti buoni dividendi.

Questi titoli si comportano meglio con l'indice di riferimento stabile o in discesa.

Nonostante l'indice sia salito, i nostri titoli sono saliti di più.

Oggi, vendiamo due titoli del nostro portafoglio che ci sembrano diventati un po' cari, sono: Acea (+72.94%) e Unicredit (+19.53%).

Unicredit lo vendiamo anche nel portafoglio Felice (+68.40%).

Tra un mese circa pubblicheremo i titoli per il 2007.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma pubblicherete solo il portafoglio Emax? O Anche altri portafogli.

Ovviamente è mia intenzione creare un portafoglio utilizzando la strategia di Emax.

Non mi è chiaro (perchè non l'avete mai spiegato) come scegliere portafogli ETF.

Inoltre volevo suggerirvi di non perdere l'approccio teorico che questo blog all'inizio aveva di più. Va bene elencare le performance dei portafogli, Elencare i titoli per ordine alfabetico.

Ma chi vuole capire di più la borsa come me vorrebbe vedere la spiegazione di concetti teorici, di strategie di trading (cani di dow, contrarian, ecc.).

Spero che queste cose vengano pubblicate in futuro.
Salvatore

psa ha detto...

Per me la borsa deve essere semplice. Studia l'analisi fondamentale e lascia stare tutte quelle cose complicate, che il più delle volte sono smentite. Per non entrare la momento sbagliato su un titolo bastano le linee di tendenza, le resistenze e i supporti di lungo termine. A me del breve termine non interesse se non marginalmente. Chi fa trading a breve, nel complesso nel 90% dei casi perde. Adesso, con le borse in crescita è un po' più facile fare trading, ma quando le borse scenderanno i trader saranno sempre più in difficolta.
Terrò in considerazione il suggerimento di mantenere l'approccio teorico. Per quanto riguarda guarda caso avevao in mente un post per questa settimana. Di portafogli ce ne sono una ventina. Ciao e grazie.

psa ha detto...

volevo dire per quanto riguarda gli etf.

Anonimo ha detto...

ok, grazie. Ovviamente tu hai già un background culturale che ti porta a stabilire che è la strategia value quella che più si adatta a te.

Ho visto questa strategia e mi sembra che ci sono diversi modi per applicarla. Sul libro di de Lorenzo viene spiegata in modo leggermente diverso.

Esiste però anche la strategia growth che tu menzionavi in un post tanto tempo fa. E' naturale che un principiante come me voglia conoscerle meglio ... da qui il commento di prima come suggerimento x venire incontro anche a noi alle prime armi.

Intanto volevo aggiornarvi sul mio portafoglio creato sul MIBTEL con la strategia di Emax. Ho creato il portafoglio un mese fa e già guadagna il 3.74%.

Con la stessa strategia ho creato portafogli sui vari indici, ecco il guadagno in un mese.

S&P/MIB 1.48%
Midex 5.12%
Star 2.63%
TechStar 0.88%

Come vedete quello sul Midex è stato strepitoso.

Lo so che la strategia di Emax prevede la creazione del portafoglio ad inizio anno, ma io volevo fare una prova.