venerdì, settembre 17, 2010

SCORPORO FIAT

Gli analisti sono quasi tutti positivi sullo scorporo Fiat e danno un valore anche di 17€.

Unica nota negativa è di Credit Suisse che valuta Fiat 9€.

Noi crediamo che questo scorporo non porterà dei giovamenti a Fiat.

La parte auto avrà ancora più problemi e senza incentivi può darsi che ritorni al vecchio debito in breve tempo, nonostante il 50% del suo debito (il debito Fiat, infatti, è dovuto al settore auto) le sia stato eliminato.

La parte costituita da Iveco e Cnh dovrà sobbarcarsi a gratis il 50% del debito.

Per le nostre valutazioni a due anni, Fiat non è da comprare e nemmeno da mantenere.

Come al solito può darsi che ci sbagliamo.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

per i bond cosa consiglieresti?

marcostaccioli ha detto...

Secondo me l'hanno fatto perché poi è più semplice vendere una delle due società.

Ciao

PETRSALVATORE ha detto...

bond? segui il portafoglio.

Anonimo ha detto...

articolo molto utile,sinteti,perfetto!
volevo chiederti come valuti l'investimento nell'arco di 1 anno?cioè venderlo x marzo/aprile

Anonimo ha detto...

Buonasera Pet, vorrei sapere se è possibile, da che valore partiranno le due azioni scorporate, il 3 gennaio 2011 primo giorno di quotazione. So che l'azione Fiat Auto ha un valore nominale di 3,5€ e Fiat Industrial 1,5€. E' possibile quindi che se all'ultimo giorno di quotazione del 2010 Fiat valesse 10€, i due valori (di partenza) sarebbero 7€ per Fiat Auto e 3€ per l'altra ?

Cordiali saluti

PETRSALVATORE ha detto...

E' un titolo che non ci interessa, nemmeno dopo lo scorporo.

Frank77 ha detto...

Sono completamente d'accordo con la tua analisi,solo una precisazione:non ci sono più incentivi in Italia,ma in altri stati continuano ad esserci.

Anonimo ha detto...

in ambito azionario fiat è uno dei titoli più tradabili ,come unicredit

edè uno dei pochi titoli in cui se la borsa uppa,fiat dà performance ottime e invidiabili assieme ad altri pochissimi titoli come saipem

non sono d'accordo con la sua affermazione
è come dire che la ferrari ha a che fare poco con la formula 1 quando sappiamo entrambi che è sempre fra i papabili vincitori

PETRSALVATORE ha detto...

Ma noi ci riferiamo sempre ad un'analisi a due anni. Fiat negli ultimi 14 anni è stato il peggior titolo tra i più grandi che sono stati nel listino, proprio perchè fa buone performance durante i rialzi e pessime durante i ribassi, ma non riesce mai a compensare i rialzi. Saipem è un'altra cosa. Di Fiat l'avevamo già detto qui http://petsalvatore.blogspot.com/2007/06/fiat-11-anni-ancora-negativa.html