domenica, novembre 28, 2010

I MIGLIORI MUTUI A TASSO FISSO, VARIABILE E CON CAP

Vediamo le migliori offerte del momento riguardo ai mutui.

Il miglior mutuo a tasso variabile è il Mutuo variabile di Chebanca! con un indicatore sintetico di costo (ISC) del 2.12% e un tasso del 2.07%.

Il miglior mutuo a tasso fisso é Mutuo acquisto last minute del Gruppo Banco Popolare con un ISC di 4.02% e tasso fisso del 4%. Per i prodotti stipulati entro fine novembre, inoltre, prevede un tasso  del 2.95% per i primi due anni).

Il miglior mutuo variabile con cap è quello di Webank con un ISC del 2.58% e un tasso variabile con cap del 2.55%.

Ricordiamo che nell'ultimo periodo, poiché il tasso fisso è al minimo, i risparmiatori si sono concentrati su questo tipo di mutuo (60%), contro un 25% del tasso variabile e un 15% del tasso variabile con cap.

Per chi non lo sapesse l'indicatore sintetico di costo tiene conto anche delle spese ed è l'indicatore a cui un risparmiatore dovrebbe guardare.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Si ora si ,anche se la mia visione e' che fare ora un fisso al 4% con la previsione iper modesta che puo avere l'euribor sia assolutamente non conveniente.

Il mio consiglio è di fare assolutamente il mutuo con CAP.

Lo spread è un Po più alto,ma il tasso finito è 2,7 contro un 4 del fisso...nn è poco.

La domanda da farsi è quanto tempo impegnerà un variabile ad arrivare al 4%???mi sembra un bel Po,e siccome la parte del i interessi incidono in maniera preponderante nei primi 5 anni,beh tra cinque anni al 4% nn i saremo mai!!

licensetransfer ha detto...

Grazie per l'interessante informazione.
Conosci siti affidabili (oltre al tuo :) che riportino informazioni comparate sui muti offerti dalle varie banche (compreso l'ISC)?
Grazie
Saluti

PETRSALVATORE ha detto...

- mai dire mai;
- http://www.mutuionline.it/

Anonimo ha detto...

Non mi risulta un mutuo webank con il cap al 2,55%.