mercoledì, febbraio 02, 2011

IL REDDITO DISPONIBILE DELLE FAMIGLIE DIMINUISCE

E' la prima volta del 1995 che il reddito disponibile delle famiglie diminuisce.

Nel 2009 è diminuito del 2.7%.

E' diminuito di più al Nord (-4.1% N.O e -3.4% N.E.) rispetto al centro (-1.8%) e sud (-1.2%).

Chissà cosa sarà successo nel 2010?

Forse oltre che inutile (http://petsalvatore.blogspot.com/2010/07/il-debito-aggregato-non-serva-nulla.html), non è neanche intelligente mettere insieme debiti statali e delle famiglie negli anni che verranno!

3 commenti:

S.rossi ha detto...

Pet,sarebbe per me utilissimo sapere alcune cose:

1)ho letto sul tuo sito che sfondata ormai la border line dei 22.000 punti e' probabile l'obbiettivo ai 23500..;un eventuale superamento deciso di tale resistenza comporterebbe una rivistazione dell'ottica di medio termine dell'indice italiano?

2)pensi che sia auspicabile tale avvicinamento e addirittura tale sforamento?

3)su quali basi e su quali spinte sta continuando questo trand rialzista?

ciao grazie

PETRSALVATORE ha detto...

- 1) abbiamo scritto superato i 24425 punti ci sarà un cambiamento dell'ottica di lungo periodo, che potrebbe passare da discesa secolare a laterale;
2) i fondamentali dicono che non dovrebbe succedere;
3) e chi lo sa, nel breve può sempre succedere di tutto, ecco perché non amiamo l'analisi tecnica, ma in ottica strategica tutto torna.

ugo ha detto...

Li mettono insieme, perche con una bella patrimoniale da 1000 mld di euro, e in italia ci sono, fatta dopo aver aggiustato il funzionamento generale dello stato e abbassato le tasse, si porterebbe il deficit da 1900 miliardi a 900 miliardi.....a quel punto il debito pil andrebbe sotto al 60%...........