mercoledì, dicembre 07, 2005

LA BORSA CINESE DI SHANGHAI


Nonostante l’economia cinese sia in salute e il suo P.I.L. viaggi al ritmo medio dell’8% all’anno (da ben 22 anni), la borsa cinese di Shanghai non va altrettanto bene.

L’indice di tale borsa è in trend discendente dal luglio 2001.

Le cause sono molteplici.

La principale è che i titoli della borsa di Shanghai negli anni precedenti il 2001 avevano corso parecchio.

Il secondo fattore è la forte presenza dello Stato nelle aziende quotate.

Il terzo fattore è l’inizio di un malcontento popolare.

L’ultimo fattore sono le tensioni con gli altri Stati, in particolare gli USA, dovute alla rivalutazione dello Yuan e all’invasione dei prodotti cinesi nei mercati internazionali.

Per questi motivi e per il fatto che il mercato cinese non è ancora maturo, è pericoloso operare sull’indice di Shanghai.

Credo comunque che chi voglia investire una piccolissima quota del suo capitale su tale indice, non faccia male. Bisogna, però, essere consapevoli che operare contro mercato può essere molto pericoloso.

Credo,comunque, che si possa pensare ad un’inversione di tendenza per questo mercato, visto che l’inflazione e sotto controllo e che l’indice è sceso molto.

1 commento:

autores ha detto...

Buonasera,e'un po'che vago in Internet,se vi puo'interessare io scrivo film,tournee,canzoni.Come investimento di cui ho anche fatto aprire trasmissioni televisive,premio Nobel,Oscar,e altro.Da povero ci si afferma alla fama Mondiale.Anche a partire dalla provincia.Io sono interessata allo wrestling,non ho la piu' pallida idea di dove prendere un primo contatto coi interessati autores@libero.it